THEME OPTIONS

Choose a combination of predefined colors here. Here are some examples. You can create any additional number on your backend theme, also can choose the background you want and four differents layouts.

SKINS LAYOUT STYLE
BACKGROUND PATTERNS

A laurearsi campioni nella tappa di Gizzeria sono stati Luca Colaberardino e Francesco De Luca nel maschile, Alice Pratesi e Alice Eaco nel femminile. Le due coppie romane si sono aggiudicate il quarto appuntamento del BPER Banca AIBVC Italia Tour 2021 di beach volley, in programma proprio in questo fine settimana al Coolbay Resort, a pochi km da Lamezia Terme, una location fantastica che ha ospitato il circuito e decine di coppie in gara in maniera eccezionale. Dopo due giorni di grande spettacolo e divertimento con le schiacciate sulla sabbia, ma soprattutto dopo tante battaglie, salgono sul podio in questa edizione 2021 due tandem al primo successo stagionale.

GIZZERIA CHIAMA TOKYO C’è un filo che lega Gizzeria e la Calabria tutta all’Olimpiade di Tokyo. In campo femminile a vincere è stata Alice Pratesi, fidanzata di Daniele Lupo, impegnato domani negli ottavi di finale di beach volley all’Olimpiade di Tokyo. Proprio Alice con la sua omonima ha vinto il derby contro la coppia Milena Stacchiotti e Lodovica Langellotti. Dopo un primo set a vantaggio delle “ragazzine terribili”, allenate da un’icona come Daniele Gattelli, campionessa olimpica, è arrivata la parità a firma Stacchiotti-Langellotti della RBT. Una volta sull’1-1 ecco lo strappo nel terzo set. Una gioia incredibile per loro: “Siamo molto contente, abbiamo ricominciato ad allenarci assieme da un mese, grazie anche al supporto di Daniela e di tutta la BVA. Per noi è un punto di partenza, ci siamo ritrovate come coppia, questa vittoria è fondamentale perché è un passo in avanti nel nostro percorso di crescita”, afferma la 21enne Eaco. Sulla stessa scia anche la sua “socia” Pratesi, 22enne romana. “Io tra poco meno di un mese ripartirò per gli Stati Uniti, dove studio a Long Beach psicologia, ho una borsa di studio nella medesima località, anche famosa nel beach volley, è stata un’esperienza bellissima. Vivo in America da qualche anno, ma appena posso gioco con Alice e poi ritrovo il mio Dani, ci sentiamo tutti i giorni, faccio un grande tifo per lui dalla tv e soffro anche”. Terzo posto per Bertozzi-Rossi. MVP Alice Eaco.

TRA GLI UOMINI Prima vittoria anche in campo maschile in questa stagione per Luca Colaberardino della RBT e Francesco De Luca della One Beach, in finale hanno avuto la meglio per 2-0 su Maestri-Traini, che si sono battuti fino alla fine. “È stata una bella soddisfazione – affermano -, anche perché non ci alleniamo molto per via del lavoro, appena possiamo ci ritroviamo in campo. Siamo contenti perché è una bellissima location, ci ha dato un po’ fastidio il caldo, però è stata una grande tappa”. Terzo posto per Bartoloni-Mencaroni della HSC. MVP Luca Colaberardino. Gli atleti si sono divisi un montepremi complessivo di 5mila euro. Dallo scorso anno il Tour è legato all’Associazione Italiana Beach Volley Club e all’ente di promozione ASI, l’organizzazione sarà curata nei minimi particolari anche grazie anche al promoter locale SBS.

PARTNER

Per l’ennesima stagione a scendere in campo con l’AIBVC e anche con l’Italia Tour è BPER Banca che crede fortemente nel beach volley, un bel connubio che si rinnova di stagione in stagione con grande entusiasmo, un istituto di credito che vuole fortemente veicolare il proprio brand attraverso le schiacciate sottorete. Just People cura la produzione del tour e la parte commerciale di gestione sponsor. Si gioca con il pallone ufficiale Wilson, mentre V2 Sport è il partner tecnico, Nexus per la fisioterapia. Non manca anche Beach Match. Partner locali Coolbay Resort, AlCentrale Caffè, Lameziaterme.it , CRT e Seila Beach School.

RISULTATI:

Femminile:

semifinale: Eaco-Pratesi / Bertozzi-Rossi 2-0 (21-15, 21-19), Stacchiotti-Langellotti / Luca-Gianandrea 2-1 (13-21, 21-12, 15-13)

finale 3-4 posto: Bertozzi-Rossi / Luca-Gianandrea 2-0 (21-0, 21-0)

finale 1-2 posto: Eaco-Pratesi / Stacchiotti-Langellotti 2-1 (21-15, 21-23, 15-10)

Maschile:

semifinali: Colaberardino-De Luca / Bottai – Vecchioni 2-0 (21-15, 21-17); Traini-Maestri  / Mencaroni-Bartoloni 2-1 (19-21, 21-18, 15-12)

finale 3-4 posto: Mencaroni-Bartoloni / Bottai – Vecchioni 2-1 (15-21, 21-17, 15-13)

finale 1-2 posto: Colaberardino-De Luca / Traini-Maestri 2-0 (23-21, 21-14)