THEME OPTIONS

Choose a combination of predefined colors here. Here are some examples. You can create any additional number on your backend theme, also can choose the background you want and four differents layouts.

SKINS LAYOUT STYLE
BACKGROUND PATTERNS

  • Home
  • /
  • Bper Banca Beach Volley Italia Tour 2017, Pescara. Gili/Costantini e Rizzi/Benvenuti trionfano in Abruzzo

Bper Banca Beach Volley Italia Tour 2017, Pescara. Gili/Costantini e Rizzi/Benvenuti trionfano in Abruzzo

13 Ago, 2017 / 0

Gili/Costantini si ritrovano alla grande alla vigilia degli appuntamenti finali della stagione e Rizzi/Benvenuti mettono il primo sigillo dell’estate. Questi i verdetti della settima tappa del Bper Banca Beach Volley che si è conclusa nel tardo pomeriggio a Pescara con la solita grande festa di partecipazione e di spettacolo.

Nel torneo femminile erano attese Eleonora Gili e Silvia Costantini che arrivavano dalla “maratona” del King e Queen of the beach ma non hanno risentito della fatica chiudendo imbattute il torneo abruzzese. Nella finalissima sono state impensierite da Giulia Saguatti e Sara Leoni, capaci di risalire dal tabellone perdenti e di conquistare l’argento. Primo set tiratissimo con Gili/Costantini brave ad avere la meglio in volata 21-19, secondo set dominato da Saguatti/Leoni (21-15) e tie break con buona partenza di Gili/Costantini che sono riuscite a mantenere il vantaggio fino al 15-10 finale.

Terzo gradino del podio per la regina del Queen of the Beach Silvia Leonardi in coppia con la romagnola Rinaldini che, nella finale per il bronzo, hanno sconfitto 2-0 (21-13, 21-19) Colombi/Breidenbach.

In campo maschile ancora Romagna in vetta nonostante l’assenza di Rossi/Caminati. Ci pensano Federico Rizzi e Lorenzo Benvenuti, compagni di squadra indoor nelle ultime due stagioni a Conselice, a conquistare il successo battendo in finale gli ottimi Di Giacomo/Ubaldi che sono risaliti dal tabellone perdenti.

Netta l’affermazione di Rizzi/Benvenuti nella finale a senso unico: 2-0 (21-15, 21-14) contro Di Giacomo/Ubaldi, arrivati stanchissimi all’atto finale del torneo. Medaglia di bronzo per i giovanissimi Alfieri/Sacripanti che lanciano un segnale chiaro con vista sul futuro battendo 2-1 (20-22, 21-15, 15-12) gli esperti Amore/Amorico nella finale per il terzo posto.

4. turno perdenti (sconfitti nono posto): Maletti/Cottafava-Introna/Casalvieri 2-1 (23-21, 14-21, 17-15), Malavolta/Storari-Cappio/Windisch 2-0 (21-0, 21-0), Di Giacomo/Ubaldi-Krumins/Goria 2-0 (21-17, 21-15), Natali/Tascone-Vitelli/Ceccoli 1-2 (21-17, 14-21, 12-15).

4. turno vincenti: Benzi/Storari-Alfieri/Sacripanti 0-2 (19-21, 18-21), Amore/Amorico-Rizzi/Benvenuti 2-0 (21-12, 21-17).

5. turno perdenti (sconfitti settimo posto): Maletti/Cottafava-Malavolti/Storari 2-1 (18-21, 21-14, 15-11), Di Giacomo/Ubaldi-Vitelli/Ceccoli 2-1 (24-26, 24-22, 15-11).

6. turno perdenti (sconfitti quinto posto): Rizzi/Benvenuti-Maletti/Cottafava 2-1 (12-21, 21-15, 15-10), Di Giacomo/Ubaldi-Benzi/Storari 2-1 (16-21, 21-11, 15-9).

Semifinali: Rizzi/Benvenuti-Alfieri/Sacripanti 2-0 (21-19, 21-18), Di Giacomo/Ubaldi-Amore/Amorico 0-2 (14-21, 17-21).

4. turno perdenti (sconfitti nono posto): Galazzo/Meniconi-Guglielminetti/Ameri 2-0 (21-11, 21-11), Colombi/Breidenbach-Bandieri/Scarponi 2-0 (21-18, 21-14), Saguatti/Leoni-Michieletto/Ferraris 2-0 (27-25, 21-15), Bertozzi/Scampoli-Arcaini/Maestroni 1-2 (1\6-21, 21-14, 8-15).

4. turno vincenti: Gili/Costantini-Piccoli/Varrassi 2-0 (21-17, 27-25), Gabellini/Godenzoni-Leonardi/Rinaldini 0-2 (19-21, 11-21)

5. turno perdenti (sconfitte settimo posto): Colombi/Breidenbach-Galazzo/Meniconi 2-1 (18-21, 21-11, 15-13), Saguatti/Leoni-Arcaini/Maestroni 2-0 (21-13, 21-15).

6. turno perdenti (sconfitte quinto posto): Colombi/Breidenbach-Gabellini/Godenzoni 2-1 (16-21, 21-14, 15-6), Saguatti/Leoni-Piccoli/Varrassi 2-0 (22-20, 21-10).

Semifinali: Saguatti/Leoni-Rinaldini/Leonardi 2-1 (20-22, 21-16, 15-13), Gili/Costantini-Colombi/Breidenbach 2-0 (21-12, 21-15).